Polpette di quinoa e lenticchie

Chi ha detto che le lenticchie si consumano solo per Capodanno accompagnate dal cotechino???

Oggi, per esempio, ve le propongo in piena estate, in versione polpetta, accompagnate da un bel sughetto di pomodori che, in questo periodo, ce ne sono di buonissimi e in abbondanza.

Per fare queste polpette, oltre alle lenticchie, ho utilizzato la quinoa nella versione mista, bianca, rossa e nera che a me piace molto. Ne esce un piatto sano, gustoso e che sazia a lungo.

Polpette di quinoa e lenticchie al pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di lenticchie

200 gr di quinoa

1 cipolla rossa di tropea

1 uovo

pangrattato qb

1 tazza di polpa di pomodoro

1 carota

1 gambo di sedano

prezzemolo

timo

peperoncino, olio e sale

Mettete a cuocere le lenticchie con 1/3 della cipolla, la carota, il sedano e una presa di sale.

A parte cuocete la quinoa per circa 10 minuti in un volume d’acqua doppio rispetto al suo peso.

Togliete gli odori dalle lenticchie, scolatele e frullatele grossolanamente con un minipimer, poi versatele in una zuppiera. Aggiungete un altro spicchio di cipolla tritata finemente, la quinoa precedentemente cotta, del timo fresco, l’uovo e sale qb. Mescolate il tutto fino a formare un impasto sodo e compatto, se necessario aggiungere del pangrattato fino a raggiungere la consistenza desiderata. Formate le polpette, passatele nel pangrattato e mettetele su una teglia coperta di cartaforno.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.

Nel frattempo in una padella rosolate con un filo d’olio la restante cipolla tritata, aggiungete la polpa di pomodoro, un pizzico di peperoncino e un po’ di sale e fate cuocere finchè la salsa non sarà pronta.

Ultimo passaggio, ripassate le polpette cotte in forno nella salsa di pomodoro, cospargete con del prezzemolo tritato e servite.

 

 

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *