I Cenci di Carnevale

In Toscana non c’è Carnevale senza “Cenci”: in questo periodo ne trovi praticamente ovunque. 
Io li ho voluti preparare personalmente, come ogni anno, nonostante il pancione che sta diventando sempre più grande!
Quest’anno però è speciale perchè li potrà assaggiare anche la Patata Saltellante: abbiamo, infatti, da poco ricevuto i risultati dei test allergologici e sembra proprio che l’allergia all’uovo sia finalmente passata!
 Non sono difficili da preparare, ci vuole solo un po’ di pazienza
soprattutto per friggerli, cosa che io detesto fare… ma cosa non
farebbe una mamma per amore del suo bambino?!??!!??

 
“Cenci”
di Carnevale
Ingredienti:
240 gr di farina
20 gr di burro
20 gr di zucchero
2 uova
1 cucchiaio di vinsanto
la scorza di 1/2 arancia
olio per friggere
zucchero a velo per spolverare
Procedimento:
Impastate la farina, lo zucchero, il burro, le uova, il vinsanto e la scorza di arancia fino ad ottenere un composto piuttosto sodo. 
Stendetelo velocemente in una sfoglia sottile (se la sfoglia secca dovrete impastarla nuovamente) e con l’apposita rotella tagliate prima delle strisce e poi dei rettangoli. Non importa che questi siano precisi!
Friggete i cenci in abbondante olio bollente e scolateli bene sulla carta assorbente: devono risultare friabili ma non unti.
Spolverizzateli con lo zucchero a velo in quantità e…..

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *