Il mese delle olive

Finalmente è arrivato l’olio nuovo! Sono toscana e vivo in mezzo agli oliveti come non parlarne! E’ il sogno di mio marito avere un terreno ad ulivi tutto suo, per adesso, però, ci dobbiamo accontentare di godere di quello degli amici che, ogni anno, ci riforniscono di olio di loro produzione fatto con amore e in maniera assolutamente biologica.

 
L’olio “novo” appena franto ha un bellissimo colore verde opaco, un profumo amaro che sa di olive appena colte e un sapore lievemente piccante.
Per gustarlo al meglio perchè non preparare una bella fettunta??? Basta prendere alcune fette di pane toscano, farle leggermente abbrustolire, meglio sulla brace, oliarle generosamente e aggiungere un pizzico di sale.
E per gli amanti dei sapori forti (senza appuntamenti galanti in vista) c’è la versione con il pane inagliato!

Con le olive del giardino di mia suocera, invece, ho preparato un gustosissimo coniglio al forno.

Ho drogato il coniglio con sale, pepe e herbes de provence, poi l’ho messo in una teglia da forno insieme ad una manciata di olive, ho aggiunto un filo di olio nuovo e ho infornato a 200° per circa 40 minuti.

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *